Prenota una consulenza

Blog

| Contemporaneo Vs Classico

Contemporaneo Vs Classico

Contemporaneo Vs Classico

Due stili "eternamente rivali" messi a confronto

La scelta dello stile con cui arredare casa è dettata di certo dal gusto personale che spesso è il nostro maggiore faro, la guida che, nel tempo, ci assicurerà di aver assemblato i mobili nel modo giusto. Cionostante, ci sono circostanze in cui è più fruttuoso orientarsi verso un determinato stile. Segui, sul blog di ArrediMia la “sfida” del secolo: quella fra gli stili contemporaneo e classico!

Valutare la situazione di partenza

Nel caso in cui si possegga già parte del mobilio e questo abbia uno stile ben determinato, è chiaro che si cercherà di rispettarlo. È possibile arricchire l’arredo (anche con l’intento di dare la propria impronta ad uno o più ambienti) puntando ad un effetto armonioso

Escluso questo primo caso, il gioco si fa duro…scopriamo i vantaggi dei due concorrenti!

Perché optare per uno stile contemporaneo

Questo tipo di arredamento rende sicuramente l’aspetto di casa più fresco e si adatta al monolocale quanto al loft, senza dover usufruire di soluzioni su misura. Uno dei vantaggi è che, in questo caso, si punta a rendere gli ambienti funzionali ed essenziali (vale il motto “less is more”). Ovviamente, acquistando mobili di qualità, la durata degli stessi è più estesa e la differenza è palpabile

  • contemporaneo
  • country
  • contemporaneo2
  • salotto

I vantaggi dello stile classico

Sappiamo che l’arredo classico comprende, al suo interno, tutta una serie di sfumature (il candido shabby chic, il rustico, l’ecologico vintage…), motivo per cui, a meno che non si sia optato strettamente per una di queste nuances, vi si può giocare a proprio piacimento. Un altro vantaggio sta nel calore che lo stile classico trasmette. Il consiglio è di non appesantire con mobili troppo pomposi e di non sovraccaricare le stanze, perché restino pratiche.

E se non si volesse scegliere?

L’arredo classico e quello contemporaneo, per certi versi, sembrano due universi lontani anni luce; ma niente è impossibile! Nel caso in cui non aveste scelto in modo netto uno dei due stili, si possono mescolare entrambi, rispettando la palette cromatica (quindi allestendo l’ambiente in base al colore dei mobili) oppure giocando sui contrasti. Per esemplificare questo secondo concetto, basti pensare al tipico accostamento tra le sedie in plexiglass e il classico tavolo di legno massiccio. 

Torna indietro
footer

Restiamo in contatto!

Seguici sui social per non perdere offerte, occasioni, news, tante curiosità e opportunità dal mondo ArrediMia! E, se ti va, prenota una consulenza e vieni a scoprire lo showroom di casa tua!

Per assistenza post vendita, contattaci su whatsapp:
348 79 10 519

Compila il modulo per essere contattato

Oppure chiamaci al numero

0823 968208